RSS

Gruppo Cinofilo Reggiano

Via Gualerzi 20
42124 Reggio Emilia (RE)
(galleria Ente Fiera)
Tel. 0522 282932
Fax 0522 1602082
e-mail: info@gruppocinofiloreggiano.com

Orari al pubblico

GLI UFFICI DELLA DELEGAZIONE SONO TEMPORANEMENTE CHIUSI CAUSA EMERGENZA SANITARIA

Lunedì, Martedì, Giovedì, Venerdì
dalle 8.30 alle 13.30

Mercoledì
dalle 14.00 alle 19.00

Calendario Expo e Prove

«  
  »
L M M G V S D
 
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 
 
 
 
 

   

Seguici

Accesso utente

 LA DELEGAZIONE E' CHIUSA AL PUBBLICO - PER INFORMAZIONI TEL.: 0522 282932

EMERGENZA SANITARIA: DISPOSIZIONI PER LE DELEGAZIONI ENCI

Considerata l’emergenza sanitaria presente in Italia a causa della diffusione del COVID-19;

visto il Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri (Dpcm) del 4 marzo 2020 recante misure sul contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus;

visto il Dpcm del 8 marzo 2020 in tema di misure urgenti di contenimento del diffondersi del COVID-19 nella Regione Lombardia, in quattordici Province e sull’intero territorio nazionale;

visto l’allegato 1 ai Dpcm di cui sopra che riporta misure igienico-sanitarie volte a contrastare il diffondersi del virus;

recependo la raccomandazione di evitare o di limitare gli spostamenti delle persone fisiche ai casi strettamente necessari, si consente alle Delegazioni ENCI:

Dpcm 8 marzo 2020: comunicazione urgente ENCI

Visto il Dpcm del 8 marzo 2020 in tema di misure urgenti di contenimento del diffondersi del COVID-19 nella regione Lombardia e nelle province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio nell’Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova, Treviso, Venezia;

considerato l’obiettivo di evitare gli spostamenti delle persone fisiche in entrata e in uscita dai territori sopracitati, nonché all’interno dei medesimi;

COVID-19: DELIBERA DEL PRESIDENTE ENCI

DELIBERA PRESIDENZIALE N. 5/20

Considerata l’emergenza sanitaria presente in Italia a causa della diffusione del COVID-19;

Visto il Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri (Dpcm) del 4 marzo 2020 recante misure sul contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus;

Visto in particolare l’art. 1 lett. b): “sono sospese le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura, ivi inclusi quelli cinematografici e teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico che privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro di cui all’allegato 1 lettera d);