Gruppo Cinofilo Reggiano

Via Gualerzi 20
42124 Reggio Emilia (RE)
(galleria Ente Fiera)
Tel. 0522 282932
Fax 0522 1602082
e-mail: info@gruppocinofiloreggiano.com

Orari al pubblico

Lunedì, Martedì, Giovedì, Venerdì
dalle 8.30 alle 13.30

Mercoledì
dalle 14.00 alle 19.00

Calendario Expo e Prove

L M M G V S D
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 
 
 

   

Seguici

Accesso utente

LA DELEGAZIONE E' APERTA AL PUBBLICO. SI CONSIGLIA DI PRENDERE APPUNTAMENTO PER EVITARE ASSEMBRAMENTI

PER QUALSIASI PRATICA DA ESPLETARE OCCORRERA' PRENDERE APPUNTAMENTO TELEFONANDO AL NR.: 0522 282932

AUGURI E CONSIDERAZIONI DI FINE ANNO DEL PRESIDENTE DEL GCR

Il migliore augurio per un sereno 2021

Care amiche, cari amici, cari Soci e non soci.

Desidero rivolgere a ciascuno di voi e alle Vostre famiglie, un affettuoso augurio di Buone Feste e per un anno nuovo nel quale possiate realizzare tutti i progetti che avete nel cuore, per voi e per tutte le persone a cui volete bene. Purtroppo stiamo attraversando un periodo molto difficile. Ciascuno di noi vive nel suo ambiente, nel suo lavoro, in famiglia nella difficoltà di una pandemia che non accenna a risolversi.

Con orgoglio possiamo affermare che il Gruppo Cinofilo Reggiano ha retto e sta sostenendo l’urto della pandemia, perché abbiamo dimostrato di saper reagire sempre rimanendo sul pezzo e come dice mio fratello “carico più che mai” a disposizione di chiunque avesse bisogno di informazioni di vario tipo senza tralasciare nessuna pratica.

In queste festività ho ricevuto tantissimi Auguri, sinceramente mi viene molto difficile rispondere a tutti, questa è l’unica modalità che conosco, Grazie di cuore, grazie a tutte quelle persone vicine e lontane che quotidianamente vengono in ufficio con le loro pratiche, persone che arrivano da fuori provincia e fuori Regione a farmi gli auguri.

Grazie a tutti voi e in particolar modo a ENCI del nostro Presidente Dino Muto, voglio ricordarvi che noi siamo una Delegazione ENCI, senza ENCI saremmo aria fritta, il Gruppo Cinofilo Reggiano potrebbe anche chiudere!!
Invece, grazie a tutti Voi, come illustrato e approvato dai Soci nella nostra ultima assemblea, siamo arrivati a prendere una decisione importantissima, l’acquisto di un ufficio che rimanga a vita intestato al Gruppo Cinofilo Reggiano. Passo importante della nostra storia, il Gruppo Cinofilo Reggiano è nato nel 1951 e il prossimo anno festeggeremo i 70 anni con l’acquisto di un immobile. Ne approfitto per ringraziare chi prima del sottoscritto, aveva portato avanti le sorti del Gruppo con estrema serietà, Il Prof. Alfeo Giaroli, Fontanesi e il Rag.Viappiani, i primi Presidenti non li ricordo, mi spiace ma ancora non gravitavo in questo mondo cinofilo. Anche grazie a loro ci possiamo permettere un ufficio di nostra proprietà. Voglio ricordare inoltre Simoncini Angelo, Vice Presidente fino a quando è venuto a mancare, mi era sempre vicino senza mai una parola fuori d’ordine, saggio, sicuramente anche lui approverebbe. L’ufficio attuale purtroppo non è in vendita, e spendere 10000 euro all’anno di affitto non ha senso. Dove e quando ci trasferiremo lo saprete a breve tempo, siamo in attesa di alcune trattative per definire l’acquisto.

Personalmente, questi ultimi tre anni di mia presidenza sono stati molto duri, non è stato facile prendere accoltellate e cazzotti in faccia specialmente da persone di cui ritenevi vicino, e non sto parlando solo di Cinofili. Lettere di avvocati, denunce di vario tipo, tradimenti, in particolar modo delucidazioni di dove finivano i soldi incassati dal Gruppo, mai nascosto nulla e a nessuno, qualsiasi Socio nelle varie assemblee poteva avere delucidazioni di qualsiasi tipo. Nonostante tutto non ho mai mollato ne abbandonato il Gruppo, sarebbe stato troppo facile e a volte mi chiedevo…ma chi me lo fa fare? In fin dei conti cosa ci rimetto? Nulla, non allevo (una cucciolata all’anno ?) non sono giudice, non conduco cani, non sono addestratore, non vendo mangimi o materiale cinofilo e non ho pensioni per cani o altro, forse l’unica cosa è perdere degli amici, ma nemmeno quelli, i veri AMICI rimangono sempre, la passione per il mondo cinofilo è quella che mi ha fatto proseguire per altri tre anni. Sono stato soggetto di tanti controlli, ricordo che abbiamo tre commercialisti che seguono i nostri Bilanci, l’unico fatto di cui mi hanno accusato (sempre che sia un accusa) è che in 9 anni di mia Presidenza non potevo chiudere sempre i Bilanci in attivo perché siamo un Associazione non a scopo di lucro, ecco, a queste persone che non credevano, o non credono nel mio operato, l’attivo, approvato nell’ultima assemblea dai Soci, sarà investito nell’acquisto di una Sede Sociale!! Detto questo, ringrazierò sempre l’attuale Consiglio Direttivo in carica che quest’anno mi ha sopportato con ben 9 riunioni consiliari (pensare che qualcuno diceva che non ci riunivamo mai) e tutti i Soci, che mi sono stati vicino dandomi fiducia in questi ultimi anni.

In questi mesi estremamente incerti abbiamo preso delle decisioni importanti, esempio e stato fermare le nostre attività, Esposizioni e Prove, prima ancora che ciò venisse imposto dalle Autorità e da ENCI avendo come obiettivo la tutela della salute di ciascuno e, consentiteci, di tutti noi cinofili e delle nostre famiglie, troppo rischioso sarebbe stato organizzare eventi, purtroppo il proseguo dell’anno ci ha dato ragione. Molte persone mi chiedevano del perché non abbiamo organizzato eventi come ad esempio hanno organizzato in altri luoghi. Sono molto sincero, intorno a noi vedevo ancora troppi positivi o decessi causati dal COVID19, chi non ne ha conosciuti? Al solo pensiero che qualcuno si potesse infettare o nelle peggiore delle ipotesi venire a mancare in occasione di una manifestazione da noi organizzata mi veniva da rabbrividire. Detto questo, ci siamo concentrati a non lasciare soli gli allevatori e tutti quelli che usufruivano dell’ufficio, sperando di non avere deluso nessuno, si lavorava da casa e appena avuto le autorizzazioni da ENCI e dalle autorità competenti abbiamo aperto l’ufficio rispettando le regole sanitarie. Quest’anno sono state registrate circa 651 cucciolate (circa 54 al mese) per 3066 cuccioli (circa 255 al mese), dati approssimativi. Grazie agli allevatori, nonostante la pandemia, penso sia un record da ricordare negli annali. Abbiamo inserito in programma le stesse manifestazioni del 2020 tranne le expo regionali ancora in attesa di autorizzazioni. Le expo Internazionali di Marzo 2021 la vedo molto dura riuscire ad organizzarla per tempistica, organizzazione e location (le Fiere al momento attuale sono chiuse e sono destinate alle vaccinazioni per i cittadini), se riusciamo e la pandemia ce lo permetterà, proveremo ad organizzarla all’aperto in una stagione idonea. Speriamo di riprendere anche con le Prove tradizionali come San Giovanni di Querciola, Canossa e la Classica Regionale che si organizza con gl’altri Gruppi Cinofili Emiliano Romagnoli a Conselice (Ra), senza dimenticare d consolidare la collaborazione con tutte le altre Associazioni territoriali che intendono organizzare eventi, dalle Prove di Seguita, Traccia, Springer Spaniel, Agility e perché no, Prove mai organizzate come quelle sul Tartufo, siamo sempre a disposizione.

L’Assemblea dei Soci 2021, dove avremo le elezioni del nuovo consiglio Direttivo, la nostra speranza è di organizzarlo in presenza, forse ci toccherà organizzarla in remoto, altro sforzo organizzativo non trascurabile.

Altro fattore importante, ultimamente dal Consiglio Regionale Emilia Romagna, dove ricopro la carica di Vice Presidente, mi sono giunte notizie dove alcune Associazioni provinciali chiedono di inserire Eventi nella nostra Provincia senza inviare la richiesta al nostro Gruppo Cinofilo. Voglio ricordarvi che prima di inviarla al Consiglio Regionale, dovete inviare la richiesta al Gruppo Cinofilo di competenza per la calendarizzazione, perché senza la nostra collaborazione tecnica, a meno che non cambino regolamenti ENCI, non potreste mai organizzare Prove. Noi siamo sempre aperti e ci mettiamo a disposizione di chiunque voglia farne richiesta, rispettando i tempi e le regole esistenti altrimenti si rischia di non essere inseriti nel calendario Regionale, chiaramente salvo effetti pandemici come al momento attuale, ma finirà bene questo COVID, o no!?

Troppi litigi in questi anni, ne parlo in generale, in tanti ambienti cinofili dove purtroppo hanno portato a decisioni drastiche del quale ne sono molto dispiaciuto e rammaricato, non porta da nessuna parte. Chi è più saccente di me ha scritto; “Chi litiga, chi fa una guerra è di solito un nevrotico; la persona sana cerca di capire quale sia il problema. Quando si fanno guerre vuol dire che non si conosce la situazione da affrontare: per questo motivo la pace viene a essere il riflesso dei problemi risolti.” Ragazzi….se non andiamo d’accordo……..ci rimettiamo tutti!!! Possiamo farcela. Dobbiamo farcela. Con l’impegno, con la passione, col lavoro possiamo riuscirci.

A nome del Consiglio Direttivo del Gruppo Cinofilo Reggiano, è con questa speranza e con questo convincimento che Vi rivolgo gli auguri più cordiali e più affettuosi di Buon Anno a tutti Voi e famiglia.

Il Presidente
Fausto Mattioli